SAPORI D’AUTUNNO: LA RICETTA PUGLIESE DELLA MARMELLATA DI ZUCCA

Perfetta da gustare su una fetta di pane, può farcire tutte le vostre torte o dare sapore a un piatto di formaggi: in ogni modo si assaggi, la Marmellata di Zucca Pugliese è una vera delizia. Preparatela anche voi con la nostra antica ricetta


B&B La Casa Pugliese

Per permettervi di conoscere meglio la nostra terra e per andare incontro ai gusti di tutti nostri ospiti, la colazione che di solito serviamo al B&B La casa Pugliese comprende sempre un’ampia scelta di prodotti dolci e salati.

Si tratta perlopiù di specialità prodotte di primo mattino dal forno che opera di fronte casa, di marmellate handmade, di pane fresco appena arrivato dal Gargano, di formaggi e salumi locali, di torte fatte in casa da noi e tante altre specialità tipiche di questa regione.

Come è giusto che sia, tutte le proposte che serviamo sulla nostra tavola seguono sempre uno strettissimo rapporto con la stagione in corso, questo, per assicurarvi ogni volta un prodotto assolutamente fresco e naturale, e che soprattutto faccia bene alla vostra salute. 



Ricordate beneuna prima colazione varia e nutriente contribuisce a risvegliare e ad accelerare il metabolismo corporeo, regalando quella sferzata di energia necessaria per affrontare la giornata con il giusto spirito. Inoltre, una ricca colazione permette di iniziare la giornata con vitalità senza arrivare stanchi ed affamati alla pausa pranzo.


B&B La Casa Pugliese

Per questa ragione, in questi primi giorni d’autunno che ancora non dimenticano il caldo dell’estate, abbiamo recuperato per i nostri ospiti un’antica ricetta pugliese, non molto nota fuori regione.

La ricetta in questione è quella della deliziosa “Marmellata di Zucca Pugliese”, utilizzata principalmente nel Brindisino per la preparazione di crostate.

Ecco a voi la ricetta:


Marmellata di Zucca Pugliese


Ingredienti:

1 Kg di Zucca (della varietà presentata nelle foto)

500 g di zucchero

200 g di miele

2 bucce di arance

100 g di uva passa

150 g di mandorle

5 gherigli di noce


Esecuzione:

Togliere la buccia e i semi dalla zucca, e con pochissima acqua, dopo averla ridotta a piccoli pezzettini, cuocerla a fuoco lentissimo con tegame coperto.

Quando il tutto è ben cotto aggiungere lo zucchero, il miele, l’uva passa, le noci, le mandorle sbriciolate e la buccia delle arance tagliata molto sottile.

A questo punto, terminate la cottura sempre a fuoco lento, sino alla densità desiderata.

La sterilizzazione dei vasetti:

È un momento sempre molto importante: gustare le conserve handmade deve essere un piacere «sicuro», senza rischi per la salute. Quindi, per prima cosa prendete i vostri vasetti e metteteli in una pentola piena d’acqua. Verificate che siano completamente sommersi, portate a bollore e lasciate che si sterilizzino per 1 ora. Dopodiché toglieteli dall’acqua e riempiteli con la marmellata appena fatta, lasciando 1 cm vuoto dal bordo. Chiudete ogni vasetto con un tappo nuovo e lasciate raffreddare bene la marmellata con il vasetto poggiato a testa in giù.

Una volta raffreddata, si conserva benissimo in credenza per diversi mesi.


B&B La Casa Pugliese: la Crostata alla Marmellata di Zucca
B&B La Casa Pugliese: la Crostata alla Marmellata di Zucca

B&B La Casa Pugliese, Foggia








 

Lascia un commento